“Conferenza” Square Enix: Emozioni a fior di pelle

…O-K.
Stiamo parlando di Square Enix,software house nota per essere l’attention whore del mondo videoludico grazie a manovre di mercato che la fanno apparire sempre e comunque come un elemosinante. Ma proveniente da un recente passato alla ricerca di nuovi modi per attirare una più ampia massa di videogiocatori che semplicemente non se la filava più di tanto,la casa di Tokyo ci presenta come l’anno scorso una press conference di tre giorni sulle ultime novità del suo magico mondo squadrato. Dopo il ricco evento dell’E3 2013 riuscirà la nostra beniamina a superare se stessa? Ricordando che tutto ciò avviene giusto un paio di mesi dopo una dichiarazione della suddetta che la vedeva intenzionata a “Tornare alle origini” della propria carriera…..no. Sorpresi? Io non credo. Sarò sincero: dopo ore e ore di sofferenza audio-visiva non ho la benché minima intenzione di dedicare troppo tempo alla stesura di un articolo scialbo e povero di contenuti,quindi…

Square-Enix

Robe guardabili/Udibili:

Iniziamo sul classico,trattandosi di SE è inevitabile anche solo accennare al brand di Final Fantasy. Benché la SH avesse già annunciato che FFXV sarebbe stato del tutto assente all’E3 di quest’anno (Così come KH3 ma di questo ne parleremo dopo) ciò non ha impedito alla saga simbolo di Square di mettersi in mostra con una delle sue serie spin off più riuscita: Theatrhythm. E in questo nuovo Curtain’s Call la formula rhythm game con una minuscola spruzzata di GDR del predecessore è rimasta si inalterata ma al contempo potenziata. Nuove modalità e introduzione del multiplayer,personalizzazione più accentuata e una selezione ancor più vasta che spazia dalle battle theme in formato .midi dei capitoli storici alle melodie orchestrali delle ultime fantasie finali fino ai brani riarrangiati dei vari spin off e film in computer grafica. Il tutto presentato da trailer,video di gameplay e interviste. Per chiunque sia un fan della saga,dei rhythm game o abbia amato il primo capitolo e sia in possesso di un 3DS si tratta sicuramente di un acquisto imprescindibile. In arrivo questo 16 settembre (Giusto in tempo per il mio compleanno ^^).
Degne di nota sono poi le numerose performance musicali dei vari compositori e artisti legati alle saghe di FF e KH tra cui spiccavano decisamente Uematsu e Shimomura,eccezionali come al solito. Piccola parentesi per i Nanaa Mihgo (Il cui leader ha composto la colonna sonora di FFXI) artefici di una delle più belle cover di Memory of the Wind (FFIII) che abbia mai sentito.
E se di Rise of the Tomb Rider non si è vista una beneamata minchia lo stesso non si può dire del nuovo action/puzzle cooperativo con protagonista la possente archeologa: Lara Croft and the Temple of Osiris. Che dire…non è un classico Tomb Raider e si rifà molto a The Guardian of Light uscito qualche anno fa. Se apprezzate il genere e la visuale isometrica potrebbe rivelarsi un buon acquisto (O almeno così dicono gli sviluppatori…come fare a non fidarsi?).
Sento che dovrei dire qualcosa su FFXIV ma la verità è che non ci capisco una mazza di MMORPG quindi sappiate solo che arriveranno patch e contenuti aggiuntivi per tutti i gusti (Tra cui anche una certa “Hugging mod” o_O).
Nosgoth. Action in terza persona,fantasy,multiplayer e competitivo. Sembra figo eh? E se aggiungessi F2P?
Infine,esattamente come l’anno scorso,presentazioni di gadget e action figures come se piovesse. Tutto ciò ovviamente al solo scopo di farmi sbavare ettolitri di saliva ma passiamo oltre.

Schifezze:

Finalmente mi libererò della rabbia pulsante che mi pervade.

– Giochi Mobile: Hitman Sniper,Final Fantasy VII G-Bike e Final Fantasy Agito. Il primo parla da se: Agente 47 e fucile da cecchino,fate 2+2 et voilà! Il secondo non è che la revisitazione del minigioco on the road del titolo originale (Giusto un pelo più tamarro per non farci mancare nulla). Mentre il terzo parrebbe già più simile a un RPG e quindi sugli standard della serie ma…non saprei. Aveva un che di visual novel che mi viene difficile inquadrare come elemento positivo o negativo. Comunque ennesimo plauso a SE che,anticonformista inside,sceglie di ambientare il tutto in un ambiente scolastico giapponese tra uniformi succinte e capelli improponibili…W-O-W.
Qualcuno potrebbe chiedersi perché io denigri questi titoli a prescindere,senza averli nemmeno provati ecc. Vedete miei cari io non ce l’ho con questi titoli,mi fanno ribrezzo è vero ma non mi ci accanirei senza un effettiva ragione. Difatti il problema non sta nei giochi quanto nel fatto che a parte i trailer,che comunque giravano in rete già da un po’,non si è vista una mazza ne detta una parola al riguardo…che dire? MOSTRI! Come farò a dormire la notte senza i miei amati FF G-Bike e Hitman Sniper? EH?!?
E a tal proposito…
– Giochi che…mah: Homefront 2? Metro Redux? Dead Island 2? Tutti titoli dati per presenti all’evento (Quindi qualcuno potrebbe aspettarsi qualche gameplay esclusivo come era stato l’anno scorso per Murdered e Thief) ma di cui si sono fatti vedere solo trailer. Già visti,già fatti.
– Kingdom Hearts 2.5: Anche sulla seconda HD collection della saga in uscita a fine anno c’è poco da dire e poco da mostrare. Se escludete una scialba intervista al co-director del progetto avrete…esatto: UN TRAILER!
– Ripetizioni: E’ evidente che SE non avesse molto da mostrare,ma allora qualcuno mi spiega perché fare una press conference di 3 GIORNI?!? Sti bravi figliuoli,non sapendo come occupare 18 ore,hanno avuto la brillante idea di riproporre nel secondo giorno di diretta parti della scaletta del primo e nel terzo parti del secondo. Risultato: mi sono ritrovato ad assistere più volte alle STESSE-IDENTICHE-COSE! Esibizioni orchestrali,gameplay,MIGLIAIA di roba riguardante FFXIV e il tutto contornato da trailer in loop…..pezzi di fango,vi voglio morti.
– Assenza di FFXV e KHIII + Presa per il culo: Personalmente non sono particolarmente interessato a nessuno dei due titoli in questione ma è innegabile che la loro presenza avrebbe notevolmente arricchito sta bagnarola ‘i carni fracita (Per dirlo alla calabrese). Che poi vogliamo parlare dello scherzone del secolo? Quello che parte dopo il trailer di KH2.5 facendo sentire le voci di due individui che parlano per poi far intravedere per un frame il logo di KHIII?  …Davvero SE? …Davvero?
…..
Tra l’altro l’assenza di nuovo materiale riguardo i due titoli più attesi e il nulla cosmico per quel che concerne il remaster di FF Type-0 non sono che l’ennesima prova della serietà che alberga in quegli studi,dove anziché impegnarsi per mantenere promesse vuote e riconquistare i fans perduti si preferisce organizzare entusiasmanti tornei aziendali di ping pong.

Serve aggiungere altro? Tre giorni di nulla farciti di niente. Una perfetta parata carnevalesca. Solo senza carri,spettacoli,costumi,maschere,festoni,dolciumi e strade affollate. Almeno la banda c’era.

“Conferenza” Square Enix: Emozioni a fior di pelle 5.00/10 (100.00%) 1 vote

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati