[Cose che Capitano] Betteculazione Precoce!

Hitman-Absolution-Deluxe-Professional-Edition

Salve tutti cari lettori di questo mirabolante blog, come state? E’ davvero molto tempo che non scrivo un articolo,  vuoi per tempo vuoi per voglia, vuoi per mancanza di argomenti realmente interessati. Già continua il mi periodo di calma piatta dal punto di vista videoludico, pochi titoli da recuperare e pochi titoli usciti fino al momento, ma oggi mi si presenta una ghiotta occasione per scrivere qualche parola per la mia rubrica “Cose che capitano”.

Difatti proprio mentre scrivo queste righe mi trovo in treno ad affrontare un viaggio di qualche ora, anzi a dirla tutta di ben 12H. Come ogni buon videogiocatore che si rispetti viaggio con una intera borsa di “nerdate “ varie,  fumetti, libri, il mio caro pc, e un immancabile console portatile. La scelta su quale console portare come compagna di viaggio è stata semplice,  il Nintendo 3Ds , la PsVita era troppo occupa a fare da zeppa sotto il tavolo traballante,.

Questa lunga premessa per esporvi una situazione che secondo me noi tutti sottovalutiamo ovvero l’ importanza della batteria. E’ vero per carità io stesso utilizzo prevalentemente le mie console portatili all’ interno delle mura domestiche, ma quelle rare volte che mi ritrovo a dover viaggiare incappo sempre nello stesso identico problema…. L’ ansia da batteria. Difatti appena salito sul treno a batteria carica ho iniziato una bella sessione di gioco ai pokemon, e dopo poche ore ho fatto fuori una su tre tacche di batteria, verissimo per carità i treni “moderni” oltre pulci e zecche dispongono anche di una pratica presa per la corrente, ma se facessi una foto in questo momento al tavolino posto davanti a me non lo distinguereste da una delle nostre amate scrivanie di casa, che per trovare un semplice foglio di carta abbiamo bisogno della mappa del tesoro, perché non vorrete mica essere così stronzi da non portarvi anche un pc? E visto che la presa è una dovrete intervallare le ricariche, poi se siete doppiamente stronzi come me e come pc avete un MacBook non potete neanche lontanamente sperare nel ricaricare il vostro dispositivo, in quanto dotato di attacco “tedesco”. Prudentemente io ero partito da casa con un adattatore, ma i geni progettisti di sto treno hanno pensato bene di fornirlo di una presa classica (quella con i fori ristretti per intenderci) quindi bye bye speranza di ricaricare il mac! Ma si mi restano ancora 8h di autonomia, dopo di che…

Tutta questa scenetta per cosa? Semplice! In queste ricorrenze da piccione viaggiatore mi pongo sempre la stessa domanda , a più di 30 anni dalla prima console portatile possibile che non siamo ancora in gradi di avere un device in grado di fornirci qualcosa in più che 4-5 ore di gioco? Possibile che riescono a fare superprocessori a gamma ultra mega succhia spazio cibernetico, pompati da fare invidia a Gesù e non riescono ancora a garantirmi una batteria che  mi garantisca una giornata intera di utilizzo? Voi cosa ne pensate?

(se vista domandando cosa centra la foto, sappiate solo che quella è la mia faccia non appena ho provato a inserire il caricabatterie alla presa)

[Cose che Capitano] Betteculazione Precoce! 5.00/10 (100.00%) 2 votes

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati