L’E3 2014 di Nintendo: tra innovazione, qualità ed uscite.

Nintendo_Logo

Carissimi lettori, una cosa mi aspettavo da questo E3: qualità. Volevo date di uscita recenti, nuove IP, bei giochi che mi facessero dire: Oh, che soddisfazione!
E chi è riuscito a darmi pienamente tutto questo? Ma ovviamente mamma Nintendo, che mi ha fatta assistere ad uno dei Direct più epici e pregni di titoli di sempre! Diamo il via alle danze!
Vi è una presentazione iniziale in cui i personaggi dei famosi brand Nintendo si prendono in giro, una delle introduzioni più epiche che abbia mai visto se devo essere sincera.
Dopodiché si parte subito con il botto con nuove informazioni su Super Smash Bros.
Sarà possibile usare i Mii che potranno essere di tre classi differenti (Combattente, Spadaccino e Fuciliere) e che avranno ognuna le proprie peculiarità. Ogni classe avrà la possibilità di usare ben 36 attacchi speciali. Usando i Mii, potremo anche interagire dall’esterno sfruttando una delle novità di Nintendo, ovvero gli amiibo. Questi ultimi saranno dei personaggi in stile Skylanders che verranno letti dal WiiU gamepad grazie ad un cip che verrà rilevato una volta appoggiate le statuine sul pad stesso e che potranno essere utilizzate in parecchi titoli, dei quali il primo sarà proprio Super Smash Bros.
Il gioco uscirà il 3 Ottobre 2014 su 3DS ed entro l’inverno 2014 su WiiU.

logo-sb-wii

 

Dopo aver avuto finalmente una data per uno dei titoli più attesi, Nintendo ce ne sforna un altro in arrivo però nel 2015. Il gioco in questione è un nuovo capitolo di Yoshi e si intitolerà Yoshi’s Wooly World. La particolarità non sarà solo lo stile grafico, che ha infatti forti richiami al taglio e cucito, ma anche la possibilità di essere giocato in coop.
A riempire questo 2014 di Nintendo arriva anche un nuovo gioco basato sulle avventure di Capitan Toad, dal nome Capitan Toad: Il Cercatore di Tesori. Avete presente i livelli con questo personaggio in Super Mario 3D World? Ecco, il gioco sarà tutto impostato così e sarà disponibile da questo inverno.
Tutti i fan di Zelda si sono alzati quando la scritta The Legend of Zelda è comparsa a schermo ed hanno fatto bene. Persino io che solo da poco mi sono avvicinata al brand ho esultato quando uno degli esponenti Nintendo ha mostrato un filmato introduttivo del nuovo capitolo delle serie, che rispetto al passato porterà un mondo vastissimo ed esplorabile interamente senza seguire nessun binario. Inoltre ho notato una forte cura grafica che mai prima d’ora si era vista in un capitolo delle serie. Dovremo aspettare il 2015 per questo gioco, ma scommetto che ne varrà la pena.
Tornando a quest’anno, Nintendo ha anche mostrato un nuovo trailer di Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, dove ci vengono proposte alcune fasi di gameplay e dove si può intuire che la trama del gioco sarà un mix tra gli elementi classici dei capitoli per Game Boy Advance e le innovazioni portate da Pokemon X e Pokemon Y. La data di uscita è stata confermata per il 21 Novembre 2014.
Riemerge poi dalle tenebre un titolo molto atteso dai fan di Nintendo e non, ovvero Bayonetta 2. Ci vengono mostrati un filmato ed alcuni spezzoni di gameplay ed inoltre veniamo informati che acquistando il gioco troveremo al suo interno il primo Bayonetta. Per la gioia di tutti gli amanti del brand la data di uscita è stata posta ad Ottobre 2014.
Torna sugli schermi del Direct anche Hyrule Warriors, sul quale ci vengono date alcune informazioni importanti tra le quali la vastità dei personaggi giocabili e la modalità due giocatori senza split screen. Infatti se decideremo di disputare delle partite con un amico potremo farlo con un giocatore che si visualizzerà sullo schermo ed uno sul WiiU gamepad. Ovviamente, bisognerà usare un altro controller per WiiU. Anche qui è stata rilasciata la data di uscita e, per la gioia di molti, è proprio dietro l’angolo: 26 Settembre 2014.
Seguendo lo schema “un gioco di quest’anno, uno del prossimo”, Nintendo annuncia Kirby e la Maledizione dell’Arcobaleno. Viene mostrato un filmato di presentazione ed il gioco viene dichiarato in uscita nel 2015.

original

Ahimè, viene mostrato nuovamente il progetto “X” che però non ha ancora una data di uscita definitiva e nemmeno un anno di riferimento. Il nome completo è Xenoblade Chronicles X e un affascinante video di presentazione fa salire l’hype di tutti coloro che già l’anno scorso si erano incuriositi.
Avete mai pensato quanto sarebbe bello creare i livelli di Super Mario e tediare amici e conoscenti con punti quasi impossibili? Ecco, Nintendo ci ha pensato e ci proprone Mario Maker. Il titolo prevederà la costruzione dei suddetti livelli interamente affidata al giocatore che poi potrà giocarli lui stesso o condividerli con il Miiverse. L’editor mi è sembrato molto bene fatto e ne vedremo delle belle. Anno di uscita, 2015.
Fino ad ora abbiamo visto i brand classici … ma Nintendo ci propone, a sorpresa, una nuova IP! Si tratta di Splatoon, un gioco online multiplayer di stampo action dove dovremo riempire il mondo di gioco di vernice e tendere agguati o saltare violentemente alla gola dei nostri nemici. La partita potrà essere disputata da 4 giocatori contro altri 4 giocatori ed il titolo risulta artisticamente interessante e colorato. Ovviamente, 2015.
A conclusione del Direct, viene annunciata la presenza dei personaggi di Palutena e Dark Kid dalla serie di Kid Icarus in Super Smash Bros.
L’evento si conclude e sul canale ufficiale di Nintendo spuntano trailer di altri giochi non mostrati, come ad esempio le esclusive di Mario Party 10, Art Academy e Mario VS Donkey Kong per WiiU e Fantasy Life e Pokemon Art Academy in esclusiva su 3DS.

Insomma, cosa volete di più? Brand storici, nuove IP, buon dilazionamento delle uscite durante il 2014 ed il 2015 e sopratutto un perenne sorriso stampato sul vostro volto che riconosce ancora una volta l’amore di Nintendo per i videogiochi e per i videogiocatori. Si prospettano mesi splendidi sia per WiiU che per 3DS e sono stata felicissima di aver visto, finalmente oserei dire, una conferenza piena di tutte quelle cose che volevo da questo E3.
Da AkemiMas, non nintendara ma in corso di trasformazione, è tutto. Un saluto.

L’E3 2014 di Nintendo: tra innovazione, qualità ed uscite. 4.25/10 (85.00%) 4 votes

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati