Nosgoth – Una piacevole sorpresa

Ed eccoci di nuovo qua, a parlare di un titolo che aveva tutti gli aspetti della grandissima vaccata prima del suo rilascio, ma andiamo con ordine. Dunque io sono un fan sfegatato della serie di Legacy of Kain, come non sapete cos’è? Nessun problema, ve lo spiego io. Legacy of Kain è una saga videoludica che narra le vicende di Kain, un vampiro conquistatore, e del rivale/alleato Raziel, un vampiro che inizialmente era al servizio di Kain, ma dopo essersi evoluto prima di quest’ultimo(gli sono cresciute un paio di ali da pipistrello) è stato condannato a morte, tutto per l’invidia di Kain. Ebbene la trama della saga si dipana in 5 titoli, 2 dedicati a Kain, che narrano la sua ascesa e la sua conquista di Nosgoth, e 2 dedicati a Raziel, che narrano invece la sua vendetta nei confronti di Kain. L’ultimo titolo unisce le 2 storyline che vedrà i due protagonisti battersi diverse volte, per poi allearsi definitivamente contro un nemico comune. Ebbene questa è la trama della saga, dopo la fine del 5° capitolo, tutti i fan si aspettavano l’uscita di un 6° gioco, chiamato Legacy of Kain: The Dark Prophecy, ma quest’ultimo è stato cancellato nel lontano 2005, perchè la Eidos, già in crisi, si stava concentrando sul nuovo capitolo di Tomb Raider(La software house che ha creato Legacy of Kain è la famosa Crystal Dynamics) e così la saga fu abbandonata. Dopo l’acquisizione di Eidos da parte di Square-Enix, il 5 febbraio 2013 viene registrato un dominio: warfornosgoth.com, e i fan(me compreso) andarono in estasi, si era appena accesa una speranza di vedere un nuovo titolo su PS3 e Xbox360, speranza andata a morire dopo l’annuncio di Nosgoth. Infatti, Square-Enix, dopo aver rinunciato allo sviluppo di Legacy of Kain: Dead Sun(un reboot), decide di far sviluppare un free to play multiplayer ambientato nel mondo della saga, chiamandolo Nosgoth. Ebbene il gioco è in “beta”(in realtà è finito, solo che lo hanno messo in accesso anticipato per guadagnarci di più, come ho accennato sopra è un free to play) e ho avuto modo di giocarlo per bene appena sono riuscito a prendere una Key. Ragazzi, mi aspettavo una schifezza, e mi sono trovato di fronte un ottimo gioco. Il motore grafico è l’Unreal Engine, uno dei migliori, e infatti la grafica è molto bella nonostante sia un free to play, il gameplay poi è molto basilare, abbiamo due fazioni, Umani e Vampiri, e sono divise in 4 classi. Gli umani hanno il Cacciatore, l’Alchimista, Il Ricognitore e il Pistolero, i Vampiri invece sono divisi in: Tank, Assaltatore, Sentinella e Camuffatore. Credo sia ovvio che se vuoi vincere una partita devi fare gioco di squadra altrimenti non si va da nessuna parte, ebbene in questo caso devi essere fortunato, perché si potrebbe beccare come al solito una partita in cui si ha dei compagni che provengono direttamente da Call of Duty, andando da soli a camperare in un luogo sperduto  e che verranno bersagliati da tutti i giocatori, anche quelli che sono in un’altro server, e questo quando si è umani. Quando si è Vampiri invece bisogna essere coordinati negli attacchi, per esempio, il Tank carica sul gruppo(come il charger di Left 4 Dead), la Sentinella afferra un umano e lo porta via volando, isolandolo e uccidendolo in un 1vs1, il camuffatore invece si trasforma in un umano e attacca di sorpresa durante il combattimento con il Tank e l’Assaltatore su getta sull’avversario(come l’Hunter di Left 4 Dead) e incomincia a Dilaniarlo con gli artigli. Insomma è gioco che si può giocare anche da soli, ma sarà complicato comunicare con i compagni, mentre se si gioca in compagnia si riescono non solo a fare ottime partite, ma anche a divertirsi come non mai. Quindi vi consiglio caldamente di provare questo gioco, anche perché chi è fan di Legacy of Kain e ascolterà ciò che dicono i personaggi durante la battaglia, avrà diversi orgasmi multipli. Dal vostro Nikolai è tutto. Al prossimo articolo!

Nosgoth – Una piacevole sorpresa 5.00/10 (100.00%) 4 votes

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati