Quando si dice “gioco fecale…”

Ok, no, questo non lo accetto. Scatafagnargnia ragazzi e benvenuti in questo nuovo articolo dove parlerò di un free to play, o meglio di un play to vomit, ovvero Loadout.

Sviluppato dalla Edge of Reality, noti per aver sviluppato… sviluppato… no, questo è il primo titolo vero che hanno fatto.

Questo titolo è un TPS Arena che cerca di riportare in vigore delle vecchie glorie come i famosi Unreal Tournament e Quake, con uno stile grafico che sembra essere un’unione tra Team Fortress 2 e Borderlands, il che ci fa presupporre che sia un gioco molto divertente e con tanta frenesia al suo interno essendo uno sparatutto arena. E invece ragazzi non ci riesce, ma non perchè è un gioco brutto, anzi, tutt’altro, la colpa è, come per altri suoi simili, dell’utenza. Infatti ragazzi, l’utenza di questo gioco è una delle peggiori che io abbia mai visto, se ti va bene becchi la partita con dei compagni abbastanza decenti e gli avversari rage-quittano perchè perdono e vengono uccisi in continuazione, trovandosi molto spesso in un 5 vs 1 molto imbarazzante, se ti va male, be, sarai tu quello che rimane solo. E voi direte, ma il titolo quindi è brutto? No, non lo è, ma appunto i giocatori lo rendono un titolo completamente da evitare, quindi vi consiglio vivamente di aspettare che il gioco diventi un pochino più popolare(molto scarse le possibilità) e di giocarlo magari con degli amici, altrimenti vi troverete in una caccia all’uomo dove sarete voi la preda.

Un saluto a tutti dal vosto Nikolai

Quando si dice “gioco fecale…” 5.00/10 (100.00%) 2 votes

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati