Recensione: Ridge Racer

Ridge Racer prodotto dalla Namco come gioco per cabinato nel 1993 e trasposto per playstation 1 nel 1994.

Ridge Racer è un gioco di corse Arcade ,uno dei primi giochi della Playstation 1, venduto al lancio della stessa in Giappone.

Copertina del titolo.

GAMEPLAY: 

Il gioco dispone di poche opzioni, come la possibilità di scegliere la difficoltà, il tipo di cambio se automatico o manuale, macchina e canzone. La macchina risponde in modo abbastanza irrealistico, non esistono danni di nessun genere e le curve possono essere fatte anche a velocità elevatissime, senza risentirne sulla stabilità.

 

SONORO:

Il comparto sonoro è buono, le musiche sono azzeccate anche se poche, ma accompagnano la corsa e sono abbastanza ritmate per tenere alta l’attenzione in pista.

GRAFICA:

Il gioco per essere una trasposizione di un gioco per cabinato e per di più del ’93, non è affatto male, e oltre al tracciato ci sono anche dei dettagli del paesaggio abbastanza ricreati bene.

COMMENTO:

Uno dei giochi primi della playstation 1 sicuramente un titolo che è capace di trasmettere divertimento e semplicità, proprio come un gioco Arcade sa fare, ma senza dover inserire la monetina,  il gioco coi suoi vari livelli di difficoltà rende il titolo godibile a tutti, chiaramente non è accomunabile ai titoli odierni dei cabinati arcade, ma per quegli anni era un gioco interessante, e tutto sommato è un titolo che ha dato inizio alla saga di Ridge Racer, che è andata a braccetto con playstation per diversi anni con l’ultimo titolo uscito nel 2013 per playstation 3 e Xbox 360, quindi se vi capita tra le mani, fateci un pensierino.

 

Vota l\’articolo

Copyright © 2014 - Tutti i Diritti Riservati