Tremendo Flop per WiiU negli USA

wii-u

Dopo l’arrivo dei primi dati di vendita di WiiU negli Stati Uniti, la preoccupazione di Nintendo è alta : passato il periodo natalizio, la nuova console della grande N ha piazzato appena 57.000 unità in tutto il mese di gennaio.
Senza dubbio si tratta di un’accoglienza piuttosto timida per una piattaforma che apre le porte alla nuova generazione di console. Vuoi a causa di un prezzo non proprio accessibile e poco conveniente (se commisurato a quanto si può trovare nella concorrenza), vuoi per un’innovazione assolutamente discutibile, vuoi per una line-up non delle migliori, fatto sta che WiiU sta riscontrando non pochi problemi nell’affermarsi sul mercato.

Tutte le console, comprese PS3 e 360, hanno avuto un inizio di relativo imbarazzo nel raggiungere l’utenza attuale, tuttavia questi dati di vendita sono realmente preoccupanti : tanto per capire l’entità della situazione vi basti pensare che PS2, nel suo ultimo mese di messa in vendita, ha venduto più del doppio di WiiU a gennaio. Ovviamente ci sono decine di variabili da prendere in considerazione ma in ogni caso Nintendo dovrà intervenire in maniera decisa per evitare un anticipato tracollo della sua console ammiraglia.

Vota l\’articolo

Copyright © 2013 - Tutti i Diritti Riservati