Recensione | Pokemon X & Y

601566_10200776947736614_105dfs1320262_n

 

I Pokemon. Avete presente quelle creature misteriose nate dalla mente di un “catturatore” di farfalle? Ecco, siamo ormai giunti alla sesta generazione e questo è per tutti noi appassionati fonte di grande gioia. Con Pokemon X e Y i Pokemon approdano nella dimensione 3D, acquisiscono una nuova evoluzione e vivono in una nuova regione. Andiamo quindi a scoprire insieme le particolarità del nuovo titolo di Game Freak.

6ztT9Es

Parlare delle trama di un gioco Pokemon mi sembra abbastanza futile, ma accennerò qualcosa. Noi impavidi allenatori partiremo dalla nostra cittadina e, con l’aiuto di numerosi personaggi tra cui i nostri quattro amici ed il professor. Platan, inizieremo il nostro percorso per diventare i migliori allenatori della regione di Kalos. Ovviamente ci imbatteremo in un gruppo di cattivoni, che stavolta avrà come nome Team Flare, con un perfido piano: distruggere il mondo. Usando infatti un’arma suprema collegata ad un antica leggenda e, ovviamente, ad un Pokemon leggendario vogliono spazzare via dalla faccia della Terra uomini e Pokemon, per permettere al mondo di rinasce. E così, tra una medaglia e l’altra, saremo intenti a scoprire vecchie leggende e sconfiggere sfavillanti signori vestiti di rosso.

Team+Flare

Le novità in Pokemon X e Y sono numerose e direi di partire dalla più importante, ovvero i Pokemon stessi. Oltre infatti a tutte le generazioni precedenti potremo catturare i nuovissimi (seppur pochi) Pokemon di sesta generazione. Rappresentante assoluto di questa nuova ondata pokemiana è senza dubbio Sylveon, nuova evoluzione di Eevee di tipo Folletto. Come dite? Tipo Folletto? Eh si, i Pokemon aumentano e questa nuova tipologia si pone come nemica per eccellenza del tipo Drago, fino ad ora impotente solo contro il Ghiaccio. Era ora che qualcuno insegnasse ai dragoni come comportarsi, anche se mai mi sarei aspettata di vedere un tenero Jigglypuff tener man forte ad un Salamance.

sylveon-official-reveal-post

Nel mondo Pokemon sappiamo benissimo quanto siano importanti le evoluzioni e fin da bambini ci hanno sempre affascinati. Ebbene, se vi dicessi che ora grazie alla Megapietra e al Megacerchio alcuni Pokemon possono evolversi ulteriormente? Alcuni tra i Pokemon più amati, come Charizard, Blastoise, Venusaur, Blaziken, Absol ecc. possono andare oltre i loro vecchi limiti e crescere ancora di più in abilità, con l’unica restrizione che la Megaevoluzione non è permanente ma può essere attivata solo durante la lotta. Sinceramente le ho trovate molto belle da vedere, ma poco utili effettivamente in battaglia e sicuramente non così EPICHE come si affermava prima dell’uscita dei giochi.
Verrano inoltre introdotti tipi secondari di evoluzione, come quella tramite influenza di un altro Pokemon (nel caso di Pancham) o quella tramite felicità e mossa di un tipo specifico già appresa dal Pokemon stesso (come nel caso di Sylveon).

original

A questo giro avremo la fortuna di poter avere non uno, ma ben due starter! Gli starter in questione saranno quelli di sesta generazione, che ci verranno dati dai nostri amici, ovvero Chespin (Erba), Froakie (Acqua) e Fennekin (Fuoco) e anche gli starter di prima generazione, che invece ci verranno regalati dal professor Platan, ovvero Bulbasaur (Erba), Squirtle (Acqua) e Charmander (Fuoco). Un bel vantaggio, per noi allenatori. 

pokemon-x-and-y-starter-pokemon

L’introduzione di una nuova regione porta ad una concezione diversa delle stesse città. In questi nuovi titoli infatti non tutte le città avranno le Palestre e molte saranno dedicate ad attività specifiche, come per esempio la bella Luminopoli, capitale di Kalos e sede di numerosi negozi. Questi ultimi saranno più vari rispetto al passato e troveremo negozi di pietre, parrucchieri e negozi d’abbigliamento, in quanto potremo per la prima volta far indossare al nostro personaggio ciò che vogliamo, vestendolo completamente dalla testa a piedi. Le Palestre mi sono poi piaciute moltissimo, più interattive e divertenti da affrontare, anche se un po’ troppo facili. Se vogliamo parlare della Lega poi, dovrei stare qui ore. Visivamente è qualcosa di immenso ed imponente, anche se persino qui si sente l’eccessiva facilità del gioco.

pokemon-x-and-y-hero-1

Le “orde” , ovvero le lotte contro più Pokemon alla volta, si sono rivelate divertenti e utili. Se infatti riusciremo a sconfiggere l’intera orda in un colpo solo, o comunque manderemo K.O più Pokemon insieme ci verranno dati punti esperienza maggiori e questo significherà un accrescimento di livello più veloce. Le battaglie aeree le ho sperimentate poco, ma posso dire che per quel che ho visto sono molto divertenti ed immediate e l’idea di combattere in cielo è geniale.

Pokemon-X-and-Y

Vengono introdotte tre nuove funzioni principali. La prima è il Pokemon Io&Te, che sarà un modo per interagire direttamente con il nostro Pokemon coccolandolo, dandogli da mangiare e giocando con lui. Questo non sarà solo fonte di svago, ma anche un metodo efficace per far salire l’affetto del Pokemon nei nostri confronti e la sua felicità.
Vi è poi il Pokemon SAV, ovvero Super Allenamento Virtuale, che sarà molto utile a coloro che amano le battaglie competitive con altri giocatori. Si potrà infatti, tramite una sorta di “palestra virtuale” accrescere le varie statistiche dei nostri Pokemon e renderli più forti.
Infine devo nominare assolutamente il nuovo pannello per l’interazione con gli altri giocatori. Avremo tre strisce: Amici (ovvero coloro che di cui abbiamo il codice amico), Conoscenti e Passanti. I Passanti saranno persone completamente casuali provenienti da molte nazioni con cui sarà possibile sfidarsi e scambiarsi i Pokemon. Avremo quindi costantemente un’idea di chi è online e di chi no, cosa che faciliterà l’interazione fra i giocatori. Infine, più amici aggiungeremo con il nostro 3DS più zone del Safari ci verranno sbloccate, in quanto ogni amico ci darà la possibilità di trovare tre Pokemon a testa.

pokemon-x-y-47

 Sotto al punto di vista tecnico, Pokemon X e Y non risento di gravi problemi, solo un leggero lag durante le battaglie multiple e aeree. La grafica è ben curata, lo stile scelto per i nuovi Pokemon mi è piaciuto molto e la battaglie 3D funzionano alla grande, dando quel senso di realismo che in passato mancava. Il sonoro riesce finalmente ad affermarsi come vera e propria parte integrante del gioco, evitando brani di puro accompagnamento.  Meravigliosi i battle theme e le melodie più malinconiche. Il gioco è, come ogni titolo Pokemon, molto longenvo e sarà possibile fare numerose attività anche dopo aver finito la trama principale. Purtroppo, è veramente facile, rovinando il senso di sfida che in passato era più accentuato. 

xy-battle

Pokemon X e Y rispettano le aspettative che personalmente mi ero creata nei mesi precedenti alla loro uscita e, nonostante alcuni punti di demerito, si rivelano tra i capitoli meglio riusciti dell’intera serie Pokemon. Il mio consiglio è questo: non siate restii e giocatateli come avete fatto nel lontano 1999. 

299890_1020077694825662sdas7_1180866432_n

Recensione | Pokemon X & Y 5.00/10 (100.00%) 5 votes

Copyright © 2013 - Tutti i Diritti Riservati