Square Enix e l’hype pilotato

x-and-x-2-featured

In tutti i settori il linguaggio è molto importante ed anche la più piccola parola può risultare determinante all’interno di una frase e chi si occupa di uffici stampa e dichiarazioni al pubblico, questo lo sa molto bene.
Non è sempre necessario mettere in tavola le proprie intenzioni…a volte basta una parola giusta, detta nel momento e nel luogo adatto per ottenere l’effetto sperato.

Ma veniamo alla questione : durante un’intervista rilasciata oggi, Yoshinori Kitase ha parlato delle rimasterizzazioni in HD di Final Fantasy X e X-2 dicendo che questi due titoli saranno un esperimento in vista di altri possibili remake in alta definizione. Se le vendite di questi due capitoli saranno soddisfacenti allora la Square potrebbe estendere l’idea ad altre glorie del passato.

Ovviamente questa dichiarazione va ad insinuarsi nei cuori di tutti quei nostalgici che, sin da quella famosa tech demo di Final Fantasy VII alla presentazione della PS3, attendono un remake delle avventure di Cloud & co.

Un remake che con certezza quasi matematica non vedrà mai la luce ma che una certa fetta di fan non smetterà mai di sognare…e certe affermazioni non fanno altro che gettare benzina sul fuoco delle loro speranze.
Il tutto suona un po’ come “comprate Final Fantasy X e X-2 HD e non ve ne pentirete, stiamo lavorando per voi”. Può sembrare una cosa di poco conto, ma questa è una delle tante mini-operazioni di marketing per nulla venuta per caso e mirata ad ingolosire noi videogiocatori.
D’altra parte si sa : chi vive sperando…

Square Enix e l’hype pilotato 5.00/10 (100.00%) 4 votes

Copyright © 2013 - Tutti i Diritti Riservati